Page 4 - XII Domenica Tempo Ordinario
P. 4

Il venerabile Giuseppe Lazzati
                                                      CALENDARIO            (21-27 giugno 2021)
         Vocazione e missione
         del fedele laico                             XII sett. del Tempo Ordinario - IV sett. del Salterio.
                                                      21 L S. Luigi Gonzaga (m, bianco). Beato il popolo
                                                      che Dio ha scelto come sua eredità. Il comando di
                                                      non giudicare l’altro è molto esigente, ma facile da os-
            iuseppe Lazzati nasce a Milano il 22 giugno  servare per chi parte da un sincero giudizio su se
         G1909. Riceve il dono della fede in famiglia;  stesso. S. Rodolfo; B. Tommaso di Orvieto. Gen
         milita nelle file dell’Azione Cattolica. Nel 1931  12,1-9; Sal 32; Mt 7,1-5.
         si laurea in letteratura cristiana antica. Lo stu-  22 M Signore, chi sarà ospite nella tua tenda? Il cri-
         dio dei Padri della Chiesa e l’esperienza asso-  stiano deve sempre diffidare della porta larga e della
         ciativa sono i pilastri per elaborare e vivere la  via agevole. La vita di Gesù insegna che una vita auten-
                                                      tica non può non passare per la rinuncia e il sacrificio.
         spiritualità laicale, decidendo di consacrarsi al  S. Paolino da Nola (mf); Ss. Giovanni Fisher e Tomma-
         Signore nella forma degli istituti secolari. Sarà il  so More (mf). Gen 13,2.5-18; Sal 14; Mt 7,6.12-14.
         Concilio a offrirgli nuovi spunti sui laici, chiama-  23 M Il Signore si è sempre ricordato della sua al-
         ti a «cercare il regno di Dio trattando le cose tem-  leanza. I falsi profeti, nonostante la maschera, non han-
                                  porali e ordinando-  no nulla a che fare con il Cristo. Sono lupi rapaci e si
                                  le secondo Dio».    possono riconoscere dalle loro opere malvage. S. Giu-
                                    Ufficiale degli   seppe Cafasso; S. Lanfranco; B. Maria R. Cimatti. Gen
                                  Alpini durante la   15,1-12.17-18; Sal 104; Mt 7,15-20.
                                  guerra, con l’armi-  24 G Natività di S. Giovanni Battista (s, bianco). Io ti
                                                      rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupen-
                                  stizio dell’8 set-  da. Già la nascita di Giovanni, il cui nome significa «Dio
                                  tembre 1943, rifiu-  misericordioso», è profezia sulla sua futura missione di
                                  tata l’adesione al  «Amico dello Sposo». Siamo all’alba del compimento
                                  ricostituito regi-  delle promesse. S. Teodolfo. Is 49,1-6; Sal 138; At
                                  me, è internato     13,22-26; Lc 1,57-66.80.
                                  nei lager tede-     25 V Benedetto l’uomo che teme il Signore. Gesù,
                                  schi, dove infon-   come Messia, viene a purificare i lebbrosi. Una malat-
                                                      tia reale che però ne simboleggia un’altra: il peccato.
                                  de speranza ai      S. Massimo; S. Guglielmo di Montevergine; S. Prospe-
                                  compagni di pri-    ro. Gen 17,1.9-10.15-22; Sal 127; Mt 8,1-4.
                                  gionia come for-    26 S Il Signore si è ricordato della sua misericor-
                                  ma di resistenza.   dia. A Cafarnao si compie la guarigione del servo di un
         Il Ven. Giuseppe Lazzati   Rientrato a Mi-   centurione romano. La fede del pagano emerge sull’in-
         in preghiera nella Cappella  lano, Lazzati si  credulità e sul dolore inconsolabile dei presenti. Ss. Gio-
         dell’Università del S. Cuore.                vanni e Paolo; S. Vigilio; S. Josemaría Escrivá de Bala-
                                  dedica all’inse-    guer. Gen 18,1-15; Cant. Lc 1,46-55; Mt 8,5-17.
                                  gnamento e con-
         tribuisce alla ricostruzione del Paese. Consi-  27 D XIII Domenica del T.O. / B. XIII sett. del Tempo
         gliere comunale nel 1946, nel primo congres-  Ordinario - I sett. del Salterio. S. Cirillo di Alessandria.
         so della Democrazia Cristiana è membro del   Sap 1,13-15; 2,23-24; Sal 29; 2Cor 8,7.9.13-15; Mc
         consiglio e della direzione. Nello stesso anno  5,21-43.
         fa parte della Costituente e nel 1948 è deputa-
         to al Parlamento.
           Nel 1953 si ritira dalla vita politica attiva ren-
         dendosi disponibile per alcune diaconìe, come  Il cristiano è mandato allo scoperto, dove
         la direzione del quotidiano cattolico «L’Italia».  «deve restare saldo» con l’unico «scudo
         Nel pieno delle contestazioni studentesche,  della fede» e l’elmo della salvezza» e «la
         nel 1968 è nominato rettore dell’Università Cat-  spada dello spirito, che è la parola di Dio,
         tolica fino al 1983.                         con ogni sorta di preghiera e di supplica»
           Nonostante tali impegni gravosi si batte per  come armi di difesa e di offesa.
         l’attuazione del Concilio, è animatore vocazio-  – Card. Hans Urs von Balthasar
         nale tra i giovani e fonda l’associazione «Città
         dell'uomo» con cui si propone di educare i cat-
         tolici a saper «pensare politicamente».    LA DOMENICA. Periodico religioso n. 2/2021 - Anno 100 - Dir.
           Lazzati si spegne a Milano il 18 maggio  resp. Pietro Roberto Minali - Reg. Tribunale di Alba n. 412 del
         1986 per un male incurabile. Introdotta la Cau-  28/12/1983. Piazza S. Paolo 14, 12051 Alba CN. Tel.
                                                    0173.296.329 - E-mail: abbonamenti@stpauls.it - CCP
         sa di canonizzazione nel 1991, nel luglio 2013  107.201.26 - Editore Periodici S. Paolo s.r.l. - Abbonamento an-
         papa Francesco ha promulgato il decreto di ve-  nuo H 14 (minimo 5 copie). Stampa ELCOGRAF s.p.a. - Per i testi
                                                    liturgici:   2020 Fond. di Religione Ss. Francesco d’Assisi e Cate-
         nerabilità.    Istituto secolare Cristo Re  rina da Siena; per i testi biblici:   2009 Fond. di Religione Ss.
     38  Per segnalazione di grazie: cristore@istseccristore.191.it.  Francesco d’Assisi e Caterina da Siena. Nullaosta per i testi biblici  39
                                                    e liturgici   Marco Brunetti, Vescovo, Alba CN. R. D. C. Recalcati.
   1   2   3   4   5   6